Diana, bimba affetta da una grave malattia: appello per trovare donatori di midollo osseo

Giovedì 27 Giugno 2019

«Oggi vi chiediamo un aiuto, la piccola Diana ha bisogno di tutti noi. Una grave malattia vuole stroncare la sua giovane vita, noi possiamo salvarla». Così l’Associazione Donatori di Midollo Osseo (ADMO) ha promosso una nuova iniziativa. L’appuntamento è per sabato 6 luglio in piazzale Tecchio a Fuorigrotta, a Napoli. A partire dalle ore 9 sarà possibile rilasciare un campione della propria saliva affinché siano riscontrate possibili compatibilità con la piccola Diana. La bimba si trova ora ricoverata al Bambino Gesù di Roma.

Per donare basta godere di buona salute, avere tra i 18 e i 35 anni e portare con sé codice fiscale e documento di riconoscimento.

Il piccolo Alex sta bene: ha iniziato ad uscire di casa e gli sono ricresciuti i capelli

Serve trapianto di midollo osseo per Gabriele con malattia rara: appello collettivo il 24 maggio in piazza a Napoli

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma