Daniel Mc Vicar, il Clarke di Beautiful, assolto a Torino. «Non ha maltrattato la moglie»

Daniel Mc Vicar, il Clarke di Beautiful, assolto a Torino. «Non ha maltrattato la moglie»
2 Minuti di Lettura

«Possiamo parlare di conclusione assolutamente positiva. La violazione degli obblighi di assistenza si riferisce a certi mesi in cui c'erano state difficoltà a versare le somme. Valuteremo il ricorso in appello». Soddisfatto l'avvocato Elisa Civallero, legale di Daniel Mc Vicar, assolto dall'accusa di maltrattamenti nei confronti dell'ex moglie. Daniel Mc Vicar, 64 anni, conosciuto per il ruolo di Clarke Garrison interpretato nella serie tv Beautifu.

Beautiful e il coronavirus: bambole gonfiabili per le scene di sesso

Il processo, terminato oggi, è stato celebrato dal tribunale di Torino, dove l'attore si era stabilito con la famiglia. A dare origine al procedimento era stata nel settembre del 2014 una denuncia - ritirata nel corso della causa - della seconda moglie dell'attore, una torinese, ex insegnante di pattinaggio. Dall'imputazione di maltrattamenti Mc Vicar è stato assolto perché il fatto non sussiste. È stata pronunciata una condanna a un mese di reclusione solo per brevissimi periodi di mancato versamento degli alimenti. La stessa procura aveva chiesto l'assoluzione da tutti i capi d'accusa.

I 30 anni di Beautiful in Italia con Clayton Norcross il primo Thorne Forrester 

Lunedì 21 Dicembre 2020, 18:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA