Caivano, trovato il cadavere di Antonio Natale: il 22enne del Parco Verde sparito due settimane fa

La famiglia del giovane si era mobilitata - sia sul territorio che attraverso i media - per denunciare la scomparsa del ragazzo, avvenuta il 4 ottobre

Caivano, trovato il cadavere di Antonio Natale: il 22enne del Parco Verde sparito due settimane fa
2 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 20:31 - Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 11:29

Un cadavere è stato ritrovato oggi dai carabinieri in una zona periferica di Caivano (Napoli): appartiene ad Antonio Natale, il 22enne scomparso dal Parco Verde circa due settimane fa. A darne conferma è la Procura di Napoli Nord. La vicenda del ragazzo scomparso è finita anche a "Chi l'ha visto", grazie all'impegno della famiglia - sia sul territorio che attraverso i media - con numerose iniziative volte a denunciare la scomparsa del giovane. Ieri, nel Parco Verde, si è tenuta una manifestazione alla quale hanno preso parte amici e parenti del giovane, i quali hanno chiesto un impulso alle ricerche del ragazzo che, secondo la famiglia, era finito in un brutto giro, forse legato allo spaccio di stupefacenti.

Antonio Natale, il ragazzo sparito da Caivano

Antonio Natale, 22 anni, è scomparso senza lasciare tracce la sera del 4 ottobre. Alla famiglia, nel pomeriggio, aveva detto di essersi recato a Napoli per comprare degli abiti firmati. Da allora solo una telefonata, in cui la madre dice di aver percepito «preoccupazione» nella voce del ragazzo. La donna ha lanciato diversi appelli, attraverso cui aveva chiesto solo di poter riavere suo figlio «vivo o morto». Antonio, secondo quanto racconta chi lo conosceva, aveva cominciato a frequentare persone vicine al mondo dello spaccio della droga. Per questo motivo si è immediatamente pensato a un caso di "lupara bianca".

© RIPRODUZIONE RISERVATA