CORONAVIRUS

Roma, dalla spesa a domicilio alle farmacie e alle edicole: guida pratica ai servizi

Venerdì 10 Aprile 2020 di Alessandra Camilletti

Dalle pescherie di quartiere che portano a domicilio il pescato fresco  alle botteghe di vicinato, dai supermercati ai mercati rionali, passando per il mercato Coldiretti di Campagna Amica aperto due giorni a settimana, il venerdì e il sabato dalle 8 alle 18. Dalla spesa sospesa nei supermercati alle ceste delle solidarietà apparse in diversi quartieri della città. Possono aprire gli ottici, considerati tra i servizi fondamentali, così le profumerie che ricadono sotto i servizi che si occupano di igiene personale. Così ferramenta e vivai. Possono riaprire cartolerie e negozi per bambini. #IoRestoACasa, ma insieme agli altri è più facile. Si allunga il periodo di isolamento, almeno fino ai primi di maggio, ed ecco allora una guida per far sì che la nostra quotidianità diventi un po’ più facile. Una guida in continuo aggiornamento.

LE FARMACIE
Oltre alle farmacie di turno, sono presenti  sia farmacie che offrono un servizio  H12 - con orario continuato  8.30-19.30 - sia farmacie che osservano orario no stop H24. Il servizio viene garantito anche dopo il normale orario  dalle farmacie che effettuano il servizio notturno. Grazie ad un accordo Federfarma-Comune di Roma, anche il cittadino meno “tecnologico” può avere accesso alle informazioni tramite gli operatori del servizio “Chiama Roma” allo 060606. Ogni farmacia è libera di organizzare l’eventuale consegna a domicilio dei farmaci (non obbligatoria), ma per particolari casistiche è stato istituito un numero verde curato da Federfarma in collaborazione con la Cri assicura la consegna a domicilio dei farmaci. Il servizio, attivo in tutta Italia grazie all’instancabile impegno dei volontari Cri, è rivolto a over 65, persone non autosufficienti, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (temperatura superiore a 37,5°) o sottoposti alla misura della quarantena o risultati positivi al virus Covid-19. Il numero verde da contattare è 800 065510 ed è disponibile H24 7 giorni su 7.

Al di là dell’emergenza coronavirus, è disponibile un ulteriore numero verde (800189521 attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì  9-17.30) che offre un servizio di consegna gratuita dei farmaci a domicilio per casi non urgenti, riservato esclusivamente alle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia per disabilità o gravi malattie e non possono delegare altri soggetti.

Un protocollo di intesa è stato siglato da Federfarma Roma con il Garante dell’infanzia della Regione Lazio al fine di sostenere l’assistenza ai minori in età pediatrica: è attivo un servizio di consegna a domicilio, tramite le farmacie aderenti, di farmaci pediatrici e di prodotti per l’infanzia (pannolini, latte in polvere, omogeneizzati) a tutte quelle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia. L'ATTIVITA' DELLE FARMACIE

LE EDICOLE
Il giornale sempre a disposizione. Le edicole sono tra le attività che possono restare aperte, per garantire a tutti una adeguata informazione. Molte attività hanno aderito all'iniziativa per la consegna a domicilio del Messaggero. LE EDICOLE CHE ADERISCONO ALLA CONSEGNA A DOMICILIO

I SUPERMERCATI
Dalle file all’esterno delle attività in attesa del proprio turno alle consegne a domicilio, i supermercati sono tutti aperti nell’ambito degli orari indicati dalla Regione Lazio. L’ordinanza consente ai supermercati di lavorare nei giorni feriali dalle 8.30 alle 19.00 e in quelli festivi, dalle 8.30 alle 15.00. LA MAPPA PER LE CONSEGNE A DOMICILIO

LE PESCHERIE
Il Mercato Ittico del Centro Agroalimentare di Roma continua a rifornire molte pescherie, che hanno  continuato a lavorare rifornendo i loro negozi di quartiere garantendo un servizio di qualità ai propri clienti, con prodotti freschi e controllati. Molte di queste pescherie garantiscono anche il servizio delivery: chiamando si potrà in poco tempo avere a casa il pesce fresco e a prezzi giusti.
QUI LA MAPPA DELLE PESCHERIE

LE BOTTEGHE ROMANE
Consegne a domicilio e non solo. L’associazione Botteghe romane che tutela e mantiene i negozi di vicinato di Roma ha iniziato una raccolta di generi alimentari di prima necessità da destinare alle famiglie  in questo periodo  in  difficoltà. L’associazione  ha consegnato alla Croce rossa di Roma 300 kg di pasta, 300 kg di pomodori pelati, 200 litri di olio, caffè e altri generi alimentari, grazie alla collaborazione con il I Municipio di Roma. Hanno aderito all’iniziativa Canova Piazza del Popolo, i ristoranti Baccano e La zanzara, il ristorante Il matriciano, il panificio Pietro e Andrea Roscioli, l’antica macelleria Annibale, Monini Spoleto e la torrefazione Trombetta. Alcune attività aderenti all’associazione sono aperte e forniscono un servizio a domicilio. LE BOTTEGHE

PROGETTO “CONSEGNA A CASA”
Confesercenti ha messo a punto un elenco delle attività di vendita di generi alimentari, tra gli aderenti all’associazione, che effettuano consegne a domicilio. LA MAPPA DEGLI ADERENTI

LE FRUTTERIE A DOMICILIO
Molte frutterie rifornite dal Centro Agroalimentare di Roma effettuano servizio a domicilio. LA MAPPA DELLE FRUTTERIE

I MERCATI
Il mercato  Campagna Amica di Coldiretti è aperto in via Tiburtina, 695, due volte a settimana, tutti i venerdì e i sabati dalle 8 alle 18. Sono aperti i mercati coperti rionali. Tutti operativi nel rispetto delle normative di sicurezza. LA MAPPA DEI MERCATI LE CONSEGNE A DOMICILIO DAI MERCATI
 
I MERCATI ALL'APERTO
Arriva il via libera per i mercati rionali all’aperto. Tutti quelli che hanno già presentato all’amministrazione i progetti per garantire il rispetto delle distanze tra le persone e il contingentamento degli accessi, adesso potranno riaprire semplicemente comunicando la data, senza dover aspettare il nulla osta dell’amministrazione. LA MAPPA DELLE PRIME RIAPERTURE

ALLENATI A CASA
Il  Comune di Roma Capitale ha raccolto in un elenco, in continuo aggiornamento, palestre e centri sportivi, con relativo link alla pagina Facebook, che offrono gratuitamente lezione in streaming. L'ELENCO DEGLI ADERENTI

ABBIGLIAMENTO PER BAMBINI
Da martedì 14 aprile possono riaprire nel Lazio le attività che hanno come carattere principale la vendita di abbigliamento per bambini. Ad oggi non tutti i negozi hanno riaperto. Alcuni operatori stanno approfittando di queste prime giornate per sanificare i locali in vista magari di una stabilizzazione dell'apertura nei prossimi giorni.

CENTRI OTTICI
L'allegato all'ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri indica tra le attività di prima necessità il "commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia" - spiega nel suo sito Federottica -. Pertanto i centri ottici possono rimanere aperti. A Roma diversi centri hanno deciso di aprire, soprattutto per far fronte ad eventuali emergenze dei clienti, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid. In alcuni casi sono stati rimodulati gli orari, restringendo l'apertura nell'arco della giornata ma mantenendo il servizio.

NUMERI UTILI
Ecco alcuni numeri che possono essere utili:
800854854 Protezione Civile
800440022 Sala Operativa Sociale
800065510 Croce Rossa
060606 ChiamaRoma: attivo 24 ore su 24, offre informazioni in merito allo stato e funzionalità di tutti i servizi comunali, e alla modalità alternative di risoluzione delle necessità amministrative (documenti, certificati).
114Emergenza Infanzia: servizio rivolto a tutti coloro che vogliono segnalare una situazione di pericolo e di emergenza in cui sono coinvolti bambini e adolescenti.
800290290 Antitratta: attivo 24 ore su 24, su tutto il territorio nazionale, offre informazioni sulle possibilità di aiuto e assistenza e mette in contatto con i servizi socio-assistenziali territoriali, al fine di favorire l’emersione del fenomeno e supportare le vittime di tratta e sfruttamento (numero gratuito).
1522Antiviolenza e Stalking: attivo 24 ore su 24
0637518261 - 0637518262 Centro Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa
199284284 Telefono Amico Italia: attivo dalle 10 alle 24
800713713 Contact center cittadino Antiomofobia e Transfobia: a  causa dell’emergenza Covid, il servizio è operativo nelle seguenti modalità:
1. Risposta con operatore lun./merc./ven./ dalle 16 alle  20
2. dal lun. al sab. dalle  16 alle 20 attiva la Chat Speakly. (istruzioni per l’utilizzo chiamando il numero verde 800713713).

 

 

Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 12:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA