Frosinone, una galleria d'arte nel centro storico: per l'inaugurazione sarà esposto un quadro di De Chirico

Carlotta Mastroianni
di Matteo Ferazzoli
4 Minuti di Lettura
Sabato 26 Giugno 2021, 15:04 - Ultimo aggiornamento: 16:04

Una galleria d’arte contemporanea in Corso della Repubblica, Frosinone alta. È questa l’iniziativa intrapresa da Carlotta Mastroianni, giovane art advisor del capoluogo, che, dopo vari studi e specializzazioni tra Milano, Roma e Londra, ed aver intrapreso diverse esperienze lavorative in varie gallerie d’arte contemporanea e musei, ha fondato da qualche anno la piattaforma "Ada", (Art Design Advisor). Ed ora, nel prossimo settembre, si prepara ad inaugurare una galleria d’arte nel centro storico frusinate. A spiegare questo progetto e la prossima apertura è proprio Carlotta.

Allora, Carlotta, iniziamo da “Ada”. Che cos’è?

«E’ una piattaforma, nata nel 2017, con l’idea di mettere in collegamento artista e collezionista. È rivolta ai giovani artisti emergenti e a tutti coloro che collezionano queste opere. Con il tempo siamo cresciuti e abbiamo iniziato delle collaborazioni con degli esperti ed abbiamo offerto più servizi. Come il noleggio delle opere d’arte oppure la possibilità di acquistarle a rate. Abbiamo anche ampliato l’offerta, con opere d’arte anche di grandi maestri. Probabilmente, nel giorno dell’inaugurazione della galleria, ci sarà un “Piazze d’Italia” di Giorgio De Chirico. Oltre questo, progettiamo anche gli interni dell’allestimento delle opere d’arte, con la collaborazione di altri professionisti».

Da settembre, quindi, l’apertura di una galleria d’arte contemporanea in Corso della Repubblica. Come nasce quest’idea e come sarà realizzata?

«Art Advisor è sempre stato solo online, tranne per alcune mostre fatte negli anni, come al Palazzo Doria Pamphilj, o altre fiere in cui incontravamo i nostri clienti che comprano online. La galleria sarà uno spazio in cui si susseguiranno diverse mostre. Tutte le opere saranno acquistabili, anche a rate, e sono tutti artisti che noi consigliamo come investimento. Insieme a questo, ci sarà anche tutta una serie di stampe in edizioni limitate, con un prezzo più accessibile. Questo perché cerchiamo di far avvicinare un po' tutti, anche i più giovani, al collezionismo d’arte contemporanea. Investendo anche una piccola cifra, le persone possono acquistare un’opera di un artista contemporaneo. Ci sarà anche una parte dedicata alla street art. Se avrò i permessi, tutta la facciata della galleria verrà realizzata dagli street artists con cui lavoriamo, che faranno anche dei pezzi in edizione limitata».

Perché, dunque, per l’apertura della galleria hai scelto Frosinone ed in particolare il suo centro storico?

«Perché Frosinone è la mia città e penso che, purtroppo, l’offerta in termini di arte e cultura sia un po' carente. Ora non è che voglio avere l’ambizione di portarle io, ma penso che sia importantissimo, visto anche il lavoro svolto dall’Accademia di Belle Arti, che ci sia una galleria d’arte contemporanea in città che poi possa seguire il percorso degli artisti, e non che finita l’Accademia, i ragazzi debbano poi andare via da questo territorio. Frosinone alta, poi, perché io sono di qui e credo che il centro storico debba necessariamente essere rivalutato. Aprire in un altro luogo della città, per me, sarebbe stato quasi come aprire fuori Frosinone. Il cuore della città è il centro storico».

Nella galleria, quindi, ci sarà spazio anche per gli artisti locali?

«Sì, saranno tantissimi, con cui tra l’altro già collaboro, come Viola Pantano, Donatella Spaziani, Ugo Art, Riccardo Lancia, Marta Latini ed altri».

Infine, quali sono le emozioni che provi dando l’annuncio di questa tua prossima apertura?

«Sono molto emozionata, mi tremano le gambe. La sfida più difficile è fare bene nella propria città perché ci sono tante persone che ti conoscono e non vuoi deluderli. Il rischio è alto, soprattutto per me che sono abituata a lavorare online, quindi dietro un computer. Per me è davvero un trampolino importante, quello di Frosinone».

© RIPRODUZIONE RISERVATA