Cassino, un’aula della Folcara sarà dedicata a Nilde Iotti

Giovedì 25 Giugno 2020 di Elena Pittiglio


Doppia approvazione. Prima in Consiglio d’Amministrazione, poi, in Senato Accademico. L’università di Cassino e del Lazio Meridionale intitolerà un’aula all’onorevole Nilde Iotti, prima donna della storia repubblicana ad essere eletta presidente della Camera dei Deputati, incarico che ha rivestito per ben tredici anni.

A darne notizia sono i rappresentanti dell’associazione Primavera studentesca che sottolineano: “L’ateneo è un esempio per tutto il mondo accademico. Un gesto immenso”. Le promotrici dell’iniziativa sono state le professoresse Alessandra Sannella e Fiorenza Taricone. Le docenti hanno proposto l’intitolazione dell’aula in occasione del centenario della nascita della Iotti. “Nilde Iotti – dicono sempre i rappresentanti di Primavera – è una donna delle istituzioni. La prima a ricoprire la carica di Presidente della Camera dei Deputati. La prima, ed unica, a rimanere in carica per tre legislature. La prima ed unica ad aver avuto un incarico esplorativo per formare un governo”. Dopo l’ok del CdA e del Senato, si pensa ora ad organizzare la cerimonia di intitolazione di un’aula del Polo della Folcara. E’ intenzione del rettore Giovanni Betta rinviare tutto all’autunno. “Vorrei farla in presenza” annuncia Betta. Quindi non appena riprenderanno le attività in presenza, tra i diversi appuntamenti, si terrà anche la cerimonia di intitolazione alla prima donna presidente della Camera dei Deputati. “Ora – conclude Primavera Studentesca – portiamo all’attenzione di tutti gli studenti e facciamo conoscere l’importante e storica figura istituzionale che ha scritto pagine della nostra Costituzione”.

Sempre l’associazione Primavera Studentesca ha dato vita ad un viaggio virtuale alla scoperta dell’abbazia di Montecassino e delle opere conservate nel luogo millenario. Gli studenti, collegati attraverso la piattaforma google meet, sono stati accompagnati ad esplorare i tesori, che fanno parte del patrimonio culturale di Montecassino, dai docenti Ivana Bruno e Mauro Vincenzo Fontana. L’iniziativa è stata ideata dopo che, a causa dell’emergenza sanitaria, sono state annullate le tradizionali Giornate di Primavera, incontri organizzati dagli studenti di Lettere in giro per le città d’arte del Lazio e di fuori regione. “Per non perdere l’appuntamento annuale, abbiamo organizzato il tour virtuale nella nostra città” riferisce Achille Migliorelli, presidente dell’associazione. “Hanno partecipato oltre quaranta studenti, guidati dai professori Bruno, Orofino e Fontana. Un incontro che abbiamo dedicato – conclude Migliorelli – al professor Andrea Cedola di Lettere, venuto a mancare pochi giorni fa”.

Ultimo aggiornamento: 15:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA