Telepass, il canone mensile è gratis se non viene usato: ecco cosa cambia

Telepass, il canone mensile è gratis se non viene usato: ecco cosa cambia
2 Minuti di Lettura
Martedì 15 Giugno 2021, 08:42

Se non si usa, non si paga. Da oggi è possibile richiedere il dispositivo Telepass «Pay Per Use» che consente di addebitare un importo mensile solo nel caso di effettivo utilizzo dei servizi Telepass. Se per una o più mensilità il dispositivo rimane inutilizzato - si legge in un comunicato - non ci sarà alcun costo per il cliente e l'abbonamento riprenderà a partire dal primo utilizzo successivo e per la sola mensilità interessata.

Atlantia: perfezionata cessione 49% Telepass, mantiene controllo

Come ottenerlo

Il nuovo «Pay Per Use» si può richiedere online sul sito www. telepass.com oppure tramite cellulare, direttamente dall'app Telepass. Dopo aver sottoscritto la nuova offerta, sarà possibile ricevere il dispositivo direttamente a casa. Il costo per il mese solare di utilizzo è di 2,50 euro con un costo di attivazione del servizio pari a 10 euro e circa 5 euro per la messa a disposizione dell'apparato. Oltre al pagamento del telepedaggio, nell'offerta «Pay Per Use» sono inclusi altri servizi tra cui il pagamento dei parcheggi, l'Area C di Milano ed il pagamento del traghetto per lo stretto di Messina. Su richiesta il cliente potrà inoltre attivare l'assistenza stradale europea ed il rimborso del 50% del valore del pedaggio in caso di rallentamenti dovuti a incidenti sulla tratta autostradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA