Ryanair, arriva anche l'accordo con Fit-Anpac-Anpav

Venerdì 26 Ottobre 2018
Ryanair, dopo aver firmato accordi con i sindacati di Belgio, Inghilterra, Spagna e Portogallo, scende ad accordi anche con Fit-Cisl, Anpac e Anpav. 

«Dopo una trattativa non stop terminata questa notte, è stato firmato il contratto collettivo per gli assistenti di volo anche con le agenzie di reclutamento Crewlink e Workforce a cui Ryanair normalmente si affida». Lo
rendono noto i sidnacati sottolineando che «questa firma avviene a valle dell'identico contratto siglato con Ryanair lo scorso 17 ottobre e rappresenta nella storia aziendale di Ryanair un passaggio epocale».

«Il documento - proseguono le tre sigle - prevede anche per i dipendenti, basati in Italia, non direttamente alle dipendenze di Ryanair lo stesso trattamento economico e le stesse tutele sociali che trovano applicazione nel contratto per i colleghi dipendenti dalla compagnia irlandese e basati in Italia. A breve indiremo il referendum tra gli assistenti di volo su entrambi i contratti». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma