Cervo bianco per le strade della città ucciso dalla polizia, scoppia la polemica

Cervo bianco per le strade della città ucciso dalla polizia, scoppia la polemica
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Settembre 2021, 14:32

Un bellissimo e molto raro esemplare di cervo bianco è stato abbattuto dalla polizia di Bootle, un piccolo nucleo urbano della contea del Merseyside vicino a Liverpool, in Inghilterra. L'animale durante la notte era giunto in città facendo scattare l'allarme. Le forze dell'ordine, anziché cercare di catturarlo, ignorando completamente le indicazioni della Rspca (Società per la protezione animali britannica) per riportarlo nel suo ambiente, ha deciso di ucciderlo. Immedate le polemiche, non solo sui social dove la notiza ha avuto una eco enorme. Mentre la polizia decideva sul da farsi, era stato anche contattato un veterinario che potesse seguire lo stato di salute dell'animale e supportare l'azione della polizia.

Poiana impallinata dai cacciatori e gettata viva nei cassonetti, recuperata dalla Lipu muore per le ferite

Ma alla fine la decisione è stata di tutt'altro verso e anche senz'altro insapettata. Le forze dell'ordine hanno infatti ritenuto che il cervo, sempre più spaventato, stava diventando «un pericolo per automobilisti, pedoni e ciclisti». Il Guardian riporta la dichiarazione di un portavoce della polizia, secondo il quale non è stato possibile avere l'assistenza di persone qualificate nella gestione di animali selvatici, nonostante dalle 8.45 del mattino, quando c'è stato il primo avvistamento, gli agenti avessere fatto numerose telefonate in proposito, una delle quali, appunto, alla Rspca. Secondo la polizia, l'animale stava diventando sempre più pericoloso perché sempre più spaventato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA