Bigfoot, torna il mistero: di chi sono le urla nella foresta?

Giovedì 21 Novembre 2019 di Giampiero Valenza

Una serie di urla rompono il silenzio della foresta. E' mistero su chi sia stato: tanti ora sono gli interrogativi, a tal punto che c'è chi ha rinverdito le vecchie leggende sui Bigfoot, gigantesche creature che popolerebbero il Nord America. Il fatto è accaduto nel pomeriggio dello scorso 3 ottobre a Sioux Lookout, in Ontario (Canada). Gino Meekis racconta di essere andato lì a caccia di galli cedroni con la moglie e il nipote. Le urla (a tratti strazianti) non sono durate poco, tanto che ha potuto fare una ripresa abbastanza lunga. Il video è virale su Youtube e ha superato i due milioni di visitatori.

Mostro di Loch Ness, prelevati campioni di dna nel lago: ecco cosa potrebbe essere

 "Quando ha lanciato il primo grido, ho pensato che fosse un alce, ma ho cambiato idea quando ha urlato ripetutamente", ha detto Meekis, secondo quanto riporta Vice

Per qualcuno quelle urla sarebbero la prova della presenza del Sasquatch (meglio conosciuto come il Bigfoot) o Wendigo, due grandi ominidi che vivrebbero secondo la leggenda proprio in Canada.

I biologi del ministero della silvicoltura dell'Ontario ammettono di non essere certi della fonte, ma sono scettici sul fatto che provengano da un animale non identificato. "I nostri biologi sostengono che potrebbe essere un mammifero più grande, ad esempio un lupo, ma poiché si trova a una distanza considerevole dal registratore non c'è modo di saperlo con certezza", dice la portavoce del ministero, Jolanta Kowalski. 

 

Ultimo aggiornamento: 19:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma