Australia, centinaia di animali morti bruciati negli incendi: le immagini choc fanno il giro del mondo

Domenica 5 Gennaio 2020 di Remo Sabatini
Centinaia di animali morti bruciati lungo le strade. (immagini pubblicate da The 'new' Batlow Hotel su Facebook)

Le immagini sono drammatiche. Riprese in un filmato, diffuso da The 'new' Batlow Hotel sulla propria pagina Facebook, testimoniano, semmai ve ne fosse ancora bisogno, le conseguenze degli incendi epocali che stanno falcidiando l'Australia. Nel video, girato poche ore fa nei dintorni di Batlow, cittadina del Nuovo Galles del Sud, si vedono centinaia di animali morti che non sono riusciti a fuggire dalla furia degli incendi.

Australia in fiamme, l'appello: «Stop ai fuochi d'artificio»

Una serie infinita di carcasse ai lati delle strade che rendono irreale e macabro il paesaggio. Così, mentre l'emergenza continua, con quasi 1400 proprietà andate in fumo e il numero delle vittime umane che sale a 24, l'Australia si trova a fare i conti anche con il disastro ambientale che continua a mietere vite anche tra gli animali. Tra le aree più colpite, quella del Nuovo Galles del Sud dove sono innumerevoli le specie rimaste coinvolte negli incendi. Tra queste, oltre agli animali di allevamento, canguri e koala. Di questi ultimi, già considerata specie a rischio estinzione prima dell'inizio della catastrofe, si lamenta la perdita di oltre il 30% della popolazione totale. E' di queste ore, la notizia della dichiarazione di stato di emergenza nel sud-est del continente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani