Mangia gamberi al ristorante cinese e muore a 19 anni per choc anafilattico

Giovedì 13 Febbraio 2020 di Alessia Strinati
1
Mangia gamberi al ristorante cinese e muore per choc anafilattico: 19enne non sapeva di essere allergico

Muore dopo aver mangiato dei gamberi in un ristorante cinese. Sam Collings, 19 anni, è morto d'infarto dopo una grave reazione allergica scatenata dai gamberi. Il ragazzo non sapeva di essere allergico, non aveva mai avuto allergie, era uscito con la famiglia a cena fuori quando si è sentito male nel Lancashire.

LEGGI ANCHE Civitavecchia, ristorante cinese esaurito: il virus non fa paura

Vedendo che qualcosa non andava sono stati subito chiamati i soccorsi, come riporta anche Metro, è stato intubato e ricoverato, ma le sue condizioni sono precipitate ed è deceduto il giorno dopo a causa di un arresto cardiaco. Il 19enne era uscito a cena con la sua famiglia, durante la cena non ci sono stati problemi, poi è uscito con i suoi amici e a quel punto ha iniziato a sentirsi poco bene.

LEGGI ANCHE Coronavirus, a Roma spunta il murale con la ristoratrice cinese Sonia in tuta bianca: «Dobbiamo proteggerci»

Sam non sapeva di essere allergico, così come la sua famiglia. I suoi cari hanno raccontato che ogni tanto aveva lamentato una sensazione di graffi in gola quando mangiava le uova o i gamberi, ma nulla di più, così non hanno mai dato peso alla cosa. I medici hanno rivelato che non poteva essere evitata in alcun modo la morte, lo choc anafilattico violento ha lesionato gravemente i suoi organi senza che ci fossero mai state avvisaglie di allergie. 

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua