Tifosi del Forlì aggrediti, caccia agli ultrà degli Sharks

Martedì 3 Dicembre 2019 di Tito Di Persio
Sono al vaglio da parte degli inquirenti le immagini di videosorveglianza per cercare di dare un volto e un nome ai tifosi facinorosi del Roseto basket, che nel pomeriggio di domenica hanno prima lanciato alcuni petardi contro un furgoncino e poi cercato lo scontro fisico contro i sostenitori della squadra del Forlì. E’ stato evitato il peggio solo grazie all’imminente intervento dei militari.

Domenica un gruppo di sostenitori degli Shaks ha lanciato petardi contro quattro furgoni di supporter forlivesi che si erano fermati nel parcheggio di una pizzeria vicino l’ex cinema Odeon a circa cento metri dal Palamagetti. Gli scoppi e le urla dei tifosi hanno generato il panico dei passanti, che si sono rifugiati all'interno dei negozi del centro commerciale lungo la Statale Adriatica. Qualcuno ha persino rischiato di essere investito, ma fortunatamente non ci sono stati feriti. A riportare la calma l'intervento dei carabinieri, con i militari che dopo avere placato gli animi hanno provveduto a identificare alcuni testimoni ed i sostenitori del Forlì. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma