Padova, fidanzati si baciano in centro: aggrediti a calci e pugni, spaccata la testa all'amico

Video
EMBED
Due giovani sono stati aggrediti e insultati a Padova per essersi dati un bacio mentre percorrevano, mano nella mano, il centro di Padova: un amico che ha tentato di difenderli è stato colpito con un bicchiere alla testa ed è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per suturare una ferita al capo. A compiere il gesto, avvenuto venerdì sera davanti al Municipio della città, è stato un gruppo formato da quattro ragazzi e due ragazze.

Gay aggredito nella piazza della movida di Napoli: insultato e picchiato da dieci persone
Uccide sorella a Caivano, Ciro: «Ho perso l'amore più grande». Arcigay: «Fu minacciato di morte»

Sia il giovane ferito che la coppia di adolescenti, come riportano i giornali locali, ha formalizzato la denuncia dell'episodio e ha raccontato l'accaduto in un video diffuso sui social. A scatenare il branco sarebbe stato, secondo la ricostruzione delle vittime, un bacio che i due, un 21enne originario di Mestre e un 26enne di Padova, si sono scambiati durante una passeggiata notturna per le vie del centro. Ad intervenire sono stati per primi i vigili urbani che presidiano la sede del Comune e successivamente i carabinieri. Gli investigatori stanno visionando le immagini delle telecamere per identificare i componenti del gruppo.