Serie C, sfuma il sogno playoff per il Teramo: 0-0 con la Ternana

Serie C, sfuma il sogno playoff per il Teramo: 0-0 con la Ternana
di Anja Cantagalli
2 Minuti di Lettura
Domenica 5 Maggio 2019, 17:42

Il sogno playoff del Teramo sfuma sull’ultima palla della stagione tra i piedi di Infantino che, da buona posizione e a qualche secondo dal termine, manda fuori di poco la speranza di proseguire la stagione. Un errore che non cambia il contributo determinante dell’attaccante nella salvezza del Teramo e quanto fatto comunque dal Teramo stesso, che esce tra gli applausi del Bonolis.

La sfida contro la Ternana si chiude sullo 0-0 e saranno proprio le Fere a sperare che il Monza vinca la Coppa Italia mercoledì prossimo per ritrovarsi così ai playoff nonostante una stagione non esaltante.

Il primo tempo è da sbadigli, con i biancorossi che hanno l’occasione per passare in vantaggio al 38’, ma Infantino trova la deviazione di Iannarilli a negargli il gol. Nella ripresa la Ternana fa davvero poco (solo un palo esterno di Paghera), mentre il Teramo sfiora più volte il gol. Fino all’ultima palla tra i piedi di Infantino che l’attaccante però (poi disperato) manda fuori. Per la squadra di Maurizi il campionato si chiude così, con il pensiero adesso già al prossimo futuro.

TERAMO - TERNANA 0 - 0

Teramo: Pacini; Altobelli, Caidi (5’st Piacentini), Polak, Fiordaliso; Ventola, Proietti, De Grazia; Cappa (11’st Zecca); Infantino, Sparacello. A disp.: Lewandowski, D’Aniello, Celentano, Spinozzi, Armeno, Pezone, Bregasi, Ragozzo. All.: Maurizi. 
Ternana: Iannarilli; Fazio, Russo, Bergamelli, Giraudo (15’st Defendi); Paghera, Palumbo, Pobega; Furlan (15’st Bifulco), Nicastro (36’st Vantaggiato), Marilungo (36’st Boateng). A disp.: Vitali, Gagno, Diakitè, Callegari, Castiglia, Frediani, Rivas, Mazzarani. All.: Gallo. 
Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto.
Note: spettatori 1386 (89 da Terni); ammoniti Proietti, Fazio, Palumbo, Pobega, Marilungo, Defendi; recuperi 2’ e 4’.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA