Pescara, morto Tonino Renzitti storico tabaccaio di piazza Salotto

Lunedì 25 Maggio 2020
Si sono svolti sabato, ai Sette dolori di Pescara, i funerali di Tonino Renzitti, titolare della tabaccheria di piazza Salotto, uno degli esercizi storici del centro di città, ritrovo dei fumatori più ricercati per l’ampia offerta di sigari e tabacchi da pipa, punto di riferimento per gli appuntamenti nel cuore di Pescara, tappa notturna immancabile per il rifornimento urgente alla macchinetta automatica. Aveva 72 anni e da qualche tempo era ricoverato in ospedale. Tonino lascia la moglie Liliana, i figli Nico e Luca, le nuore Donatella ed Emanuela, il fratello Luigi, le sorelle Antonietta, Armida, Lidia, Francesca e Vincenzina, i nipoti Francesco, Camilla e Azzurra. Una famiglia numerosa, affiatata, molto conosciuta e stimata in città. La scomparsa di Renzitti ha suscitato commozione anche tra i numerosi conoscenti, come testimoniano i tanti messaggi su Facebook. Tra i più affettuosi quello che dice: «Era impossibile non volergli bene. Sempre pronto a strappare un sorriso a tutti, un accoglienza calorosa che sapeva di casa. Ne porteremo sempre un meraviglioso ricordo. Sono senza parole». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani