Pescara, due fratelli si sfidano in strada: ferita la sorella che cerca di dividerli

Pescara, due fratelli si sfidano in strada: ferita la sorella che cerca di dividerli
2 Minuti di Lettura
Domenica 24 Ottobre 2021, 07:37

I fratelli stavano litigando in strada a Pescara per questioni familiari che li dividono da qualche tempo, lei si è inserita, provando a separarli, ma alla fine ha avuto la peggio. Ha destato allarme nel pomeriggio di ieri la lite furibonda che si è verificata in strada, in pieno centro, in via Carlo Poerio, ad un passo da piazza Santa Caterina. Alcuni testimoni hanno chiamato i Carabinieri e i soccorsi.

La discussione è nata tra due fratelli di nazionalità cinese che si stavano confrontando molto animatamente, anche gridando, tanto che sono state molte le persone che, sentendo le urla, si sono affacciate alla finestra. La donna è intervenuta, cercando di separare i due familiari: ha cercato di farlo con decisione, facendo temere ovvero dando l’impressione che la stessero pestando e per questo i passanti hanno avvertito le forze dell’ordine.

Sul posto è arrivata una pattuglia che a fatica ha riportato la calma tra i familiari. La donna aveva riportato qualche ferita che è stata medicata sul posto dai sanitari, visto il rifiuto di lei di essere accompagnata al pronto soccorso. Le sue condizioni comunque non hanno destato preoccupazione. Ora i Carabinieri, con il coordinamento del capitano Monica Dallari, stanno indagando per accertare se ci siano stati episodi analoghi in passato all’interno del nucleo familiare e se siano quindi necessari interventi. Quella nei dintorni di piazza Santa Caterina è una zona delicata del centro della città, con qualche complessità di convivenza sociale. In passato sono stati numerosi gli interventi di ordine pubblico e i controlli delle forze dell’ordine erano molto serrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA