Pescara, decolla il Fla: decine di eventi. Domani c'è Malika Ayane

Venerdì 8 Novembre 2019
I libri più amati e popolari e gli scrittori del momento. L’approfondimento giornalistico e i temi di più stretta attualità. E poi musica, teatro, fumetti, reading, arte e fotografia che si mescolano e si contaminano tra le strade del centro città e nei luoghi storici del Fla-Festival di Libri e Altre cose. 

La rassegna culturale, organizzata come ogni anno da Mente Locale di Vincenzo D’Aquino con la direzione artistica di Luca Sofri e la collaborazione di diversi partner nazionali e sponsor locali, torna fino a domenica 10 novembre per portare a Pescara ospiti di primo piano del panorama letterario contemporaneo, eventi artistici e culturali, mostre e intrattenimento per adulti, ragazzi e bambini. Un festival nato nel 2003 e cresciuto nel tempo, fino a segnare i 30mila spettatori della scorsa edizione. 

Sono oltre 170 gli appuntamenti nel cartellone di quest’anno, quasi tutti a ingresso gratuito. Il Fla si snoda in 10 sezioni, ognuna con il suo curatore, fra politica e attualità, visioni del mondo contemporaneo, fino al fumetto, alla satira e allo sport, senza dimenticare gli spazi per i più piccoli e la sezione Abruzzo L.O.C. - Letteratura di Origine Controllata, con oltre 80 autori abruzzesi in rappresentanza di 50 case editrici. Torna anche in questa edizione un format consolidato, quello dei corsi di formazione proposti dalla Scuola Holden. Un evento, poi, che coinvolge una squadra di oltre cento ragazzi e ragazze che operano come volontari. 

L’edizione 2019 del FLA si è aperta con il pemio Strega Sandro Veronesi, uno degli scrittori più letti e apprezzati in Italia, che ha presentato il  nuovo libro Il Colibrì appena pubblicato per La nave di Teseo e lo storico veejay di MTV e conduttore televisivo Andrea Pezzi, oggi imprenditore digitale. In programma oggi il teologo Vito Mancuso con il suo ultimo volume La forza di essere migliori uscito con Garzanti, il giornalista e commentatore sportivo Fabio Caressa e l’ex ministro ed ex presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.

In arrivo a Pescara anche il gruppo musicale Lo Stato Sociale con il suo terzo romanzo Sesso, droga e lavorare, il direttore dell’Espresso Marco Damilano, il fumettista Gipi e la cantante e giudice di X-Factor 2019 Malika Ayane (sabato 9 novembre); la vincitrice del Premio Campiello 2018 Rosella Postorino con il suo primo libro per ragazzi Tutti giù per aria, edizioni Salani, e uno dei più noti e apprezzati esponenti della stand up comedy in Italia, Saverio Raimondo (domenica 10 novembre). Ma il lungo elenco degli ospiti del FLA non si esaurisce qui. Nei quattro giorni della manifestazione interverranno, tra gli altri, Marcello Fois, Stefano Catone, Lucrezia Guidone e Franco Arminio (giovedì 7); Filippo Rossi, Chiara Valerio, Piero Trellini e Paolo Nori (venerdì 8); Pierluigi Battista, Enrica Bonaccorti, Vera Gheno, Pietro Biancardi, Elena Loewenthal, Roberto Battiston (sabato 9); Fabio Geda, Roberta Scorranese, Marianna Aprile, Matteo Caccia e Viola Ardone (domenica 10).

Gli appuntamenti quest’anno si concentrano in diversi luoghi della città. Non solo nel centro storico, tra la casa natale di Gabriele d’Annunzio e quella di Ennio Flaiano, all’Auditorium Petruzzi, al Circolo Aternino, al Caffè Letterario e al Museo delle Genti d’Abruzzo. Altre iniziative e presentazioni animeranno diversi spazi culturali come lo Spazio Matta, il Teatro Massimo e il mercato coperto di piazza Muzii. E, novità del 2019, un’iniziativa speciale coinvolgerà anche i commercianti del centro città. Un’altra novità dell’edizione 2019 è la collaborazione con l’Università Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara che condurrà, per conto del FLA, uno studio finalizzato alla valutazione della soddisfazione dei partecipanti all’evento, nonché delle potenzialità del festival per la promozione del territorio. 
  
  Ultimo aggiornamento: 12:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma