Ruffini occupato: nessun contagio, tutti negativi i tamponi sui ragazzi

Il Ruffini occupato
di Federica Lupino
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Dicembre 2021, 06:20 - Ultimo aggiornamento: 13:43

Andrà avanti fino a oggi l'occupazione del liceo Ruffini di Viterbo. A mettere fine alla protesta ci penseranno le vacanze natalizie che scatteranno domani. Intanto, buone notizie sul fronte del rischio contagi paventanto, tra gli altri, dalla dirigente scolastica Claudia Prosperoni: tutti negativi i tamponi effettuati nel pomeriggio di lunedì dalla Asl di Viterbo. Dopo un sopralluogo mattutino, i sanitari avevano ritenuto opportuno scongiurare eventuali focolai sul nascere, effettuando uno screening volontario sugli studenti presenti dentro l'istituto. 

Proseguono, nel frattempo, le indagini della Digos dopo il tentantivo di irruzione avvenuto nella notte tra sabato e domenica da parte di un gruppo di giovani che, sulla base delle testimonanze degli occupanti, sono riconducibili a ambienti di estrema destra. Restano invece ancora sul tavolo i problemi denunciati dai ragazzi e che li hanno spinti alla protesta: dalla scarsa sicurezza degli immobili alle incertezze sulle modalità di svolgimento degli esami di maturità, passando per un tema più prettamente locale come il superamento degli ingressi scaglionati, finito nel dimenticatoio dopo gli incontri in Prefettura, complice il riacutizzarsi della pandemia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA