Movida violenta a Montalto, arriva la stretta con l'ordinanza del Comune: dalle 22 stop all'alcol

Venerdì 24 Luglio 2020 di Marco Feliziani
Dalle 22 stop all'alcol sulla riviera Viterbese. Il vicesindaco Luca Benni ha firmato l'ordinanza a seguito dei fatti avvenuti nel weekend. Ragazzini ubriachi, danni alle strutture pubbliche e private, risse e schiamazzi fino all'alba.

La movida a Montalto: danni, risse e alcol tra giovanissimi. In arrivo una nuova stretta

Il provvedimento regola la somministrazione e la consumazione di bevande su tutto il territorio comunale. I punti fondamentali sono, come detto, dalle ore 22 è assoluto divieto da parte degli esercenti di somministrare bevande alcoliche che analcoliche in bottiglie o bicchieri di vetro o in lattine, contenitori in metallo o in materiale non biodegradabile o non compostabile. Fatto eccezione in cui la somministrazione e la consumazione avvengano all'interno dei locali e nelle aree di pubblico esercizio, comprese quelle di pertinenza dell'attività.

Sempre dalle ore 22 è assoluto divieto di bere alcolici in aree pubbliche, strade, piazze, giardini, parchi e arenili. L'ordinanza disciplina inoltre il divieto a chiunque acquisti, somministri e consegni per conto e nei confronti dei minori, bevande alcoliche o superalcoliche di ogni genere, ai fini della consumazione o anche a mero titolo di detenzione.

«Abbiamo intrapreso provvedimenti a seguito delle numerose segnalazioni e gli spiacevoli episodi avvenuti in particolare durante il weekend – dichiara il vicesindaco Luca Benni -. L'ordinanza è stata trasmessa a tutte le forze dell'ordine. Tolleranza zero – conclude il vicesindaco - verso chi trasgredisce le regole e non rispetta il senso civico e il prossimo. Ringrazio il prefetto e tutte le forze dell'ordine per l'impegno a garantire la sicurezza pubblica sul nostro litorale». © RIPRODUZIONE RISERVATA