Cinema, è morto Max von Sydow

EMBED
Scompare un grande attore, una delle figure più carismatiche del cinema europeo, colui che per Ingmar Bergman è stato un alter ego inconfondibile, l'interprete che il regista definiva «il mio doppio, proprio come Marcello Mastroianni per Federico Fellini». Questo era Max Von Sydow, nato a Lund il 10 aprile 1929 e scomparso ieri alla vigilia dei 91 anni in quella Parigi che era diventata la sua seconda patria dalla fine degli anni '90 quando prese la cittadinanza francese dopo il secondo matrimonio con la produttrice Catherine Brelet.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua