«Into the Night, dove si cerca una via d'uscita con i social»

EMBED
L’attrice italo-belga Alba Gaïa Bellugi è tra i protagonisti della prima serie originale belga di Netflix, Into the Night. I passeggeri e l’equipaggio di un volo notturno diretto da Brussels a Mosca vengono dirottati in quello che inizialmente sembra essere un attentato terroristico, che salverà invece le loro vite. La luce del sole è diventata infatti fatale al genere umano e per sopravvivere il gruppo di passeggeri non potrà far altro che volare trovando riparo nell’oscurità della notte. Alba Gaïa Bellugi interpreta Ines, una famosa influencer che, come lei nella vita reale, ha origini italiane da parte paterna. Trovandosi a lottare per la propria vita durante la fine del genere umano si ritroverà a metabolizzare il dolore attraverso lo schermo del proprio cellulare, continuando a postare video per un audience che non c’è più: «Into the Night racconta anche il desiderio di una generazione di essere accettata dagli altri attraverso i social, per questo Ines continua a postare, non riesce a immaginare un altro modo per metabolizzare gli eventi che sta vivendo. È pur vero però che il wi-fi aiuterà molto i passeggeri nella loro lotta alla sopravvivenza, quindi essere iperconnessi non è necessariamente una cosa negativa» le parole dell’attrice a riguardo. La prima stagione di Into The Night è disponibile su Netflix. (Servizio a cura di Eva Carducci)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani