Caso scontrini, Ignazio Marino: «E' un sollievo, ma non solo allegro: troppa sofferenza per anni»

EMBED
L'assoluzione piena ottenuta ieri dalla Cassazione «è un sollievo ma non posso affermare di essere allegro. Penso infatti a tutte le persone, familiari, amici, compagni di sogni e progetti che hanno sofferto con me, e per me, in questi anni». Lo scrive sul suo profilo facebook l'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino. Marino ha appreso della definitiva assoluzione prima di intervenire ad un convegno di medicina in Messico. «Questa sera - scrive il professore prima di intervenire al World Trade Center Association 2019 Summit - mi sento solo di dire grazie a tutti voi e agli straordinari professionisti che mi hanno assistito. Voglio a tutti un gran bene e vi sono davvero grato per il vostro affetto oltre che onorato della vostra stima».


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili