Zan: «Non può esistere discriminazione in un Paese civile»

EMBED

(Agenzia Vista) Milano, 08 maggio 2021 "Questa non è una battaglia di parte, stiamo parlando di vita delle persone. Persone che vengono bullizzate e discriminate, semplicemente per quello che sono. Questo non può essere consentito in un Paese civile", così Alessandro Zan alla manifestazione a sostegno della legge contro l'omotransfobia di cui è promotore a Milano. / Facebook I sentinelli di Milano Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Salvini: «Passa proposta Lega, estate senza cartelle esattoriali»