Usa, le pesanti nevicati mettono in ginocchio lo stato di Washington

EMBED
Una serie di tempeste di neve stanno mettendo in ginocchio il Nord Ovest degli Stati Uniti e in particolare l’Oregon e lo stato di Washington dove nelle ultime ore sono caduti circa 50 centimetri di neve. Disagi soprattutto per le comunità delle aree montane dove alcune importanti arterie stradali sono state chiuse per diverse ore. Skykomish e Baring, lungo la Highway 2, le cittadine più colpite dove centinaia di persone sono di fatto rimaste isolate per ore. Il governatore dello Stato, Jay Inslee ha dichiarato che l'Emergency response division ha portato cibo, acqua e benzina a tutta l’area compresa tra Hold Bar e Skykomish. Dopo diversi giorni di temperature gelide i meteorologi sostengono che entro sabato le temperature torneranno a salire, sciogliendo la neve ma aumentando il rischio di alluvioni.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti