Il Titanic rischia di sparire dai fondali dell'Atlantico

EMBED
Le immersioni dei sub dell'Atlantic Productions hanno confermato l'allarme: il Titanic si sta sbriciolando. Il relitto affondato nel'Atlantico 107 anni, giace a circa 3.800 metri sotto la superficie dell'Oceano a circa 370 miglia (596 km) a sud di Terranova in Canada. Durante una recente visita, gli scienziati hanno confermato che il Titanic presto potrebbe sparire. La nave che affondò nel 1912 uccidendo più di 1.500 persone, si sta rapidamente deteriorando. Il motivo sta nella corrosione del sale e nei batteri che "mangiano" il metallo. Oltre a questo, la corrente atlantica nei fondali sta facendo il resto.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

​Rifiuti e bus in tilt, trauma da ritorno dalle vacanze

di Mauro Evangelisti