Hong Kong, ancora proteste in città: scontri, spari e feriti

EMBED
Manifestanti hanno infranto le finestre di una stazione della metropolitana e di un centro commerciale a Hong Kong, mentre era in corso una protesta per la morte di un manifestante avvenuta nei giorni scorsi e per l'arresto di sei deputati pro-democrazia, poi rilasciati. La polizia ha arrestato diverse persone. La fermata della metropolitana nel distretto di Sha Tin, nel nordest, è stata chiusa dopo che i manifestanti hanno rotto le finestre e danneggiato una macchinetta per i biglietti. A Tuen Mun, nel nord-ovest, una trentina di persone vestite di nero, il colore simbolico delle proteste, hanno preso d'assalto il centro commerciale Citywalk. Uno di loro ha usato una mazza per rompere le finestre, mentre altri rovesciavano i tavoli in un ristorante.

Hong Kong, poliziotto spara a un manifestante

 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti