Camorra, decine di arresti a Napoli e sequestri per 80 milioni

EMBED
Maxiblitz anticamorra del Ros e della Dda di Napoli. 59 le persone arrestate per reati che vanno dall'associazione mafiosa alla corruzione elettorale fino all'estorsione. A finire in manette anche i tre fratelli del senatore di Forza Italia Luigi Cesaro. Due sono ai domiciliari e un terzo in carcere. Indagato il parlamentare azzurro. L’operazione colpisce i clan Puca, Verde e Ranucci operanti a Sant’Antimo e comuni limitrofi, disvelando una fitta rete di cointeressenze sia in ambito politico sia imprenditoriale. Sequestrati inoltre beni per 80 milioni.