Alla Mensa della Caritas, dove si sfamano ogni giorno 900 persone

EMBED
di Marco Pasqua

Ci sono i precari, che hanno perso il lavoro e non hanno più soldi per mangiare. Oppure quelle persone che, anni fa, erano riuscite ad inserirsi nel mondo del lavoro e ora devono ripartire daccapo. E poi ci tanti stranieri, che magari un lavoro ce l'avevano, ma in nero, e ora non sanno come andare avanti. A Colle Oppio, alla mensa della Caritas, bisogna fare le prese con due emergenze. C'è quella del Coronavirus, che ha messo in ginocchio tante famiglie, e poi quella delle persone che combattono, da sempre, per garantirsi un pasto. Qui si sfamano 900 persone al giorno, tra pranzo e cena.

Continua a leggere l'articolo

(Video Giacomo Gabrielli e Francesco Toiati)
 
 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani