Ryanair, 9 nuove rotte da Roma: obiettivo 8 milioni di passeggeri

Ryanair, 9 nuove rotte da Roma: obiettivo 8 milioni di passeggeri
di Sabrina Quartieri
4 Minuti di Lettura

Nove nuove rotte da Roma per Bari, Berlino, Brindisi, Bucarest, Comiso, Copenaghen, Marsiglia, Rabat e Siviglia. Il colosso irlandese dei voli low cost annuncia con largo anticipo le novità della stagione invernale 2015.

Con le nove nuove rotte (che portano a 46 il numero complessivo delle destinazioni) e un incremento della frequenza dei voli per/da Barcellona (3 al giorno), Colonia (2 al giorno), Lisbona (2 al giorno), Londra (5 al giorno), Manchester (1 al giorno), Palermo (5 al giorno) e Varsavia (9 a settimana), Ryanair punta, come obiettivo di traffico entro la fine del 2015, ad oltre 7,7 milioni di clienti all’anno su Roma (27 milioni in tutta Italia). Cifra che permetterebbe di sostenere ben 7.700 posti di lavoro presso gli aeroporti della Capitale (una ricerca ACI conferma che ogni milione di passeggeri garantisce mille posti di lavoro “in loco” presso gli scali internazionali).

Per quanto riguarda Ciampino, 4 le nuove rotte (36 in totale) con Berlino (2 al giorno), Bucarest (2 al giorno), Copenaghen (1 al giorno) e Rabat (3 a settimana, di martedì, giovedì e sabato). E ancora, più tratte per Colonia (2 al giorno), Lisbona (2 al giorno), Londra (5 al giorno), Manchester (1 al giorno) e Varsavia (9 a settimana), per 295 voli settimanali. Novità che farà raggiungere, secondo Ryanair, gli oltre 4,8 milioni di clienti all’anno e i 4.800 posti di lavoro “in loco”.

Su Fiumicino, 5 le nuove destinazioni (10 in totale) con Bari (2 al giorno), Brindisi (2 al giorno), Comiso, a pochi chilometri da Ragusa (1 al giorno), Marsiglia (1 al giorno) e Siviglia (1 al giorno). Annunciati anche più voli per Barcellona (23 a settimana) e Palermo (5 al giorno), per 173 rotte settimanali. Obiettivo, superare i 2,8 milioni di clienti (+ un milione, 50% di crescita) e garantire 2.800 posti di lavoro “in loco” all’anno.

Una programmazione che partirà dal 25 ottobre prossimo, ma con i biglietti già in vendita sul sito. Per festeggiare il lancio, il colosso leader dei voli a basso costo ha messo a disposizione 100mila posti in vendita su tutto il suo network europeo, a prezzi che partono da 19,99 euro, per viaggiare ad aprile e maggio. Tariffe disponibili per la prenotazione entro la mezzanotte di giovedì 2 aprile, con in particolare un’offerta imperdibile da e per Bucarest a 6,50 euro per i primi 3mila posti. A Roma, durante il lancio delle nuove rotte, Giuseppe Belladone del Marketing Ryanair per l’Italia, ha spiegato che “la compagnia continuerà a collegare la Capitale con i centri chiave del business in Europa, con sempre più voli e con programmazioni migliorate da e per le principali città, tra cui Dublino, Londra e Madrid, facendo di Ryanair la scelta ideale per chi viaggia per affari”.

La compagnia irlandese numero uno nel nostro Paese e in Europa per passeggeri trasportati (90 milioni in Europa nel 2014; dal 1985, oltre 750 milioni di clienti; in Italia, dal 1998 ad oggi, superati i 210 milioni di passeggeri e trasportati 26 milioni nel 2014) permetterà di scegliere, per il prossimo inverno, tra oltre 46 rotte da Roma, mantenendo sempre i servizi già attivati, come i posti assegnati, un secondo bagaglio a mano gratuito, la nuovissima app “Ryanair” con carte d’imbarco “mobile” e i servizi “Family Extra” e “Business Plus”. Previsto, nei prossimi due mesi, anche il lancio del nuovo sito web, che darà l’opportunità ai clienti, collegandosi, di confrontare le sue tariffe sulla stessa rotta con quelle degli altri.

Ad oggi, Ryanair è la compagnia aerea preferita in Europa, con più di 1.600 voli giornalieri da 73 basi, che collegano 190 destinazioni in 30 Paesi e opera con una flotta di oltre 300 nuovi Boeing 737-800. La compagnia ha recentemente annunciato ordini per ulteriori 280 nuovi aeromobili Boeing 737, oltre a un’opzione per altri 100 Boeing 737 MAX 200, che permetteranno di abbassare ulteriormente le tariffe e di accrescere il traffico passeggeri dai 90 milioni di quest’anno a oltre 160 milioni nel 2024. Momento in cui si punta ad arrivare a una flotta di 520 aeromobili, con dismissione di quelli meno giovani (età media cinque anni) e con l’obiettivo di averne di più nuovi, sicuri e comodi. Ryanair conta attualmente un organico di oltre 9.500 professionisti dell’aviazione altamente qualificati e vanta un record di 30 anni di sicurezza.

Mercoledì 1 Aprile 2015, 13:05 - Ultimo aggiornamento: 2 Aprile, 19:42