Perugia, si taglia al collo con il frullino:
gravissimo un operaio in un cantiere

Mercoledì 29 Ottobre 2014
PERUGIA - Bruttissima avventura al lavoro nella mattinata per un operaio, trasportato d'urgenza all'ospedale Santa Maria della Misericordia dopo essersi tagliato al collo.



L'infortunio sul lavoro a Pianello, dove un operaio originario e residente a Torino, di 39 anni, è rimasto gravemente ferito al collo mentre azionava un frullino. L’uomo è stato soccorso dagli stessi compagni di lavoro che dopo aver allertato il 118 unico regionale, hanno utilizzato una autovettura privata preoccupati dalla copiosa perdita di sangue dalla testa.



Dopo qualche chilometro dal luogo dell’incidente i sanitari hanno potuto trasportare in autoambulanza l’operaio, che è stato soccorso dapprima dai medici del Pronto Soccorso e poi trasferito con urgenza in sala operatorio per suturare le ferite profonde. Attraverso l’ufficio stampa il personale del 118 fanno sapere che il codice di arrivo in Ospedale del paziente è di media gravità, non vi sarebbe dunque pericolo di vita. © RIPRODUZIONE RISERVATA