Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terni, alla Maratona delle Acque trionfano El Mounin e Patrizia Giannini

Terni, alla Maratona delle Acque trionfano El Mounin e Patrizia Giannini
di Lor. Pul.
3 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Maggio 2022, 10:13

Il corteo storico degli sbandieratori, centinaia di partecipanti da diverse regioni, la festa dei bambini al Camposcuola e lo scenario spettacolare della Cascata delle Marmore. Un'edizione a dir poco entusiasmante, quella della 44° Acea Ambiente Maratona delle Acque che ha portato a Terni più di 400 atleti e una numerosa squadra di piccoli corridori.

Due i percorsi sul tradizionale tracciato molto tecnico con un importante dislivello positivo nella prima metà. Lo spettacolo è iniziato alle 9 con il raduno al Camposcuola dei partecipanti. Poi la carovana, guidata dagli Sbandieratori di Amelia, ha percorso via Roma, Corso Tacito fino alla partenza di piazza Tacito. I tamburi e le trombe degli sbandieratori hanno accompagnato i podisti fino allo start delle 9.30 in direzione via Mazzini e poi lungo la Valnerina. Nella corsa competitiva da 21 chilometri vittoria di Mohammed El Mounin, atleta dell'Amatori Podistica Terni e gran favorito della vigilia, che ha concluso la gara in 1h17’40”. Secondo posto per Egidio Serantoni della stessa società, già vincitore della passata edizione, con 1h18’47”. Terzo sul podio, Marco Capocci della #iloverun Athletic Terni, che ha chiuso in 1h19’30”. Tra le donne a trionfare è Patrizia Giannini dell'Asd Athletic Lab Amelia, che ha chiuso la gara in 1h33’41”. Secondo posto per Giordana Baruffaldi del CUS Pavia con un tempo di 1h36’51”. Terzo gradino del podio per Martina Mosca della Amatori Podistica Terni con 1h44’29”.

Nella gara da 7 chilometri competitiva a vincere è stato Riccardo Ridolfi dell'Atletica Spoleto 2010 dopo appena 22’41” dalla partenza. Secondo posto per Jean Marc Diomande della #iloverun Athletic Terni con 23’42” e terzo Federico Varazi della Ternana Marathon Club in 27’49”. Tra le donne nella 7 chilometri prima posizione per Susanna Faustini della G.S. Amleto Monti, che ha chiuso in 28’24”. Dietro di lei Sascia Grafeo della Atl. Arcs CUS Perugia e Daniela Battelli della ASD Podistica Carsulae, con tempi di 33’01” e di 33’13”. La manifestazione era iniziata già dal sabato con la Festa del Podista, che finalmente quest'anno si è potuta svolgere grazie all’allentamento delle misure anti-Covid.

«La Maratona delle Acque ci regala sempre grandi emozioni - ha detto Luca Moriconi, presidente Amatori Podistica Terni - è un evento tradizionale, fortemente radicato e sentito nel nostro territorio. Va avanti da 44 anni e vogliamo farla crescere sempre più, insieme a tutto il comparto del podismo ternano. E' stata una gara spettacolare su un percorso molto tecnico e uno scenario meraviglioso. Anche dal punto di vista sportivo siamo molto soddisfatti. Un ringraziamento speciale a tutti gli sponsor e ai volontari lungo il percorso». Prossimo appuntamento targato Amatori Podistica Terni il Circuito dell'Acciaio in programma il prossimo mese di ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA