Perugia, venerdì sera nero sulle strade: 30enne in fin di vita, altri tre feriti

Sabato 22 Febbraio 2020
Il drammatico incidente venerdì sera a Ponte Rio
PERUGIA - Venerdì sera nero sulle strade cittadine: un bilancio pesantissimo, che vede un giovane perugino trentenne in fin di vita e altre tre persone ferite. Due bruttissimi incidenti avvenuti nella serata, a pochi chilometri di distanza: il più grave sicuramente quello avvenuto a Ponte Rio, dove a seguito di uno scontro tra due auto un ragazzo ha riportato ferite particolarmente gravi.

Questo il bollettino reso noto dall'ufficio stampa dell'ospedale Santa Maria della Misericordia. «Il ragazzo è stato soccorso dai sanitari del 118 e traspirtato in codice rosso in ospedale dove i medici del pronto soccorso hanno disposto accertamenti strumentali che hanno evidenzuato un trauma cranicoa e fratture in più parti del corpo. È stato così disposto il ricovero nel reparto di Rianimazione con riserva di prognosi. Nell’incidente è rimasta ferita anche la conducente l’altro veicolo, una donna di 60 anni che stava rientrando a casa dopo un turno di lavoro in ambito assistenziale. Le sue condizioni non sono gravi, la prognosi è di 30 giorni a seguito di una frattura agli arti inferiori».

L'altro incidente è avvenuto lungo la E45, all'altezza dello svincolo di Ponte San Giovanni in direzione Collestrada: coinvolte due auto, una delle quali si è ribaltata, con due persone rimaste ferite. Sul posto, come a Ponte Rio, oltre alle ambulanze anche le squadre dei vigili del fuoco. A polizia municipale, nel primo caso, e polizia stradale, nel secondo, il compito di ricostruire i dettagli degli incidenti. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi