Perugia, mendicante fa sventare
una rapina in strada

Giovedì 25 Luglio 2019 di Enzo Beretta
PERUGIA - Ha fatto sventare una rapina in mezzo alla strada, non facendo scappare il balordo e dando tempo alla polizia di acciuffarlo. Una donna è stata scippata in via della Pallotta, a Perugia, a pochi metri dal supermercato Conad: uno straniero ha tentato di strapparle la catenina d'oro che indossava al collo ma è stato inseguito e acciuffato da un altro straniero che in quel momento si trovava poco lontano dal luogo in cui è avvenuto lo scippo e ha assistito alla scena.

La corsa è stata breve: il ladro è stato acciuffato e consegnato alla polizia intervenuta sul posto con una pattuglia della squadra volante. L'episodio avvenuto in un afoso mercoledì pomeriggio del 24 luglio rimanda con la memoria al dramma di Loredano Maranini, il pensionato vittima di uno scippo mortale nello stesso quartiere del capoluogo umbro. L'aggressione del 5 ottobre 2015 - Maranini venne strattonato all'incrocio da un nordafricano nel tentativo di strappargli il borsello - provocò la caduta del 72enne sul marciapiedi quindi un gravissimo trauma cranico che in poche ore lo condusse al decesso.

La vicenda giudiziaria dello scippatore marocchino Abdallah Ardouni si è formalmente chiusa nel febbraio 2018 quando la Corte d'appello di Perugia ha ridotto la condanna da 9 a 7 anni di reclusione. Sentenza passata in giudicato perché la difesa non ha proposto ricorso in Cassazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA