Orvieto, raffica di controlli: una denuncia per spaccio di cocaina

Sabato 12 Gennaio 2019
I carabinieri di Orvieto
ORVIETO - Aveva con sè un grammo di cocaina e a casa un'altra decina già suddiviso in dosi pronte per essere rivendute il 27enne rumeno denunciato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il giovane è stato beccato a Fabro scalo nel contesto dei massicci controlli messi in campo negli ultimi giorni dai carabinieri della compagnia di Orvieto in tutto il comprensorio e in particolare proprio tra Fabro e la Rupe.

Nel centro storico della città del Duomo, nei vicoli nei pressi della cattedrale, i militari dell'Arma hanno sorpreso anche un minorenne di origine albanese, residente a San Lorenzo Nuovo in provincia di Viterbo, trovato in possesso di qualche grammo di hashish che gli è costata la segnalazione come assuntore alla prefettura di Viterbo. 

Le pattuglie dell’Arma, sia in divisa che in borghese, hanno controllato complessivamente un centinaio di autovetture identificando oltre 200 persone alcune delle quali anche all’interno di vari esercizi pubblici. Nel corso dei servizi sono state elevate numerose contravvenzioni al Codice della strada ed è stata denunciata in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica ed ubriachezza una brasiliana residente a Montegabbione che si era messa alla guida con un tasso alcoolemico di oltre 3 gr/lt, sei volte il limite consentito.  Ultimo aggiornamento: 17:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I muri dei bagni come social network: all'università si scrive di politica

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma