Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Frana sulle casette dei terremotati,
è ​polemica sulla scelta dell'area

Frana sulle casette dei terremotati, è polemica sulla scelta dell'area
1 Minuto di Lettura
Venerdì 29 Dicembre 2017, 00:25
PRECI - Il maltempo delle ultime ore non ha risparmiato le zone terremotate. Ed è subito polemica, in Valnerina, per il movimento franoso che, in seguito alla pioggia dei giorni scorsi, ha interessato l'area Sae di Corone di Preci, dove l'ingresso delle casette è stato praticamente travolto dal terreno. Sul posto sono subito intervenute le ruspe, che hanno provveduto a liberare l'accesso attraverso un primo intervento. Nelle prossime ore si deciderà se e come intervenire per scongiurare che episodi del genere possano ripetersi. "Le sei famiglie - viene comunque riferito da fonti vicine all'amministrazione comunale - restano nelle casette, visto che non si è resa necessaria l'evacuazione". Ma tra la popolazione è già polemica. A segnalare il fatto sui social, nella giornata di giovedì, è stata un'abitante del posto, che ha pubblicato alcune foto, esprimendo tutta la rabbia per l'accaduto. Quell'area scelta per posizionare le Sae, a detta di molte persone del posto, non sarebbe infatti nuova a movimenti franosi. Ma la parola, ora, dovrà passare agli esperti, per tutte le valutazioni del caso. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA