Foligno, arriva la mascherina col sorriso per fare gli auguri delle feste così "Non si lascia indietro nessuno...Mai!" grazie a Carnevale e Comunanza

Foligno, arriva la mascherina col sorriso per fare gli auguri delle feste così "Non si lascia indietro nessuno...Mai!" grazie a Carnevale e Comunanza
di Giovanni Camirri
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 2 Dicembre 2020, 10:11

FOLIGNO - “Non si lascia indietro nessuno… mai!”. Parte da qui il progetto voluto, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con disabilità che si celebra domani, dal Carnevale dei Ragazzi e dalla Comunanza Agraria di Sant’Eraclio. Le due realtà si uniscono ancora una volta insieme per dare un sostegno di vicinanza a tutte le persone con disabilità, alle associazioni e persone cui se ne prendono cura. E per sottolineare il valore sociale dell’impegno e della Giornata è stata creata una mascherina che si candida fortemente a diventare il simbolo degli auguri delle feste fino all’epifania. A spiegarlo ci hanno pensato per Carnevale e Comunanza, Fabio Bonifazi, Roberto Mosconi, Giacomo Committeri e Enrico Marchionni. “Questa mascherina – dicono a Il Messaggero – è a disposizione di tutti. Non viene venduta, ma è scaricabile sul sito e sulla pagina Facebook del Carnevale e sul sito della Comunanza Agraria. Invitiamo tutti a “catturarla” mettendola come sfondo degli auguri da inviare alle persone care e non soltanto a loro. Non costa nulla, ma ha un grandissimo valore sociale e di solidarietà. C’è un sorriso, c’è un arcobaleno simbolo di speranza e c’è l’invito a fare “Un click per dare un sorriso”. Los corso anno col Carnevale erano stati creati eventi dedicati proprio alle persone con disabilità. Quest’anno, a causa del Covid, non s’è potuto fare nulla. Ma non abbiamo abbandonato il progetto – viene ricordato - che amplieremo coinvolgendo tante realtà comprese quelle dell’universo anziani. Questa iniziativa vuole essere una testimonianza che è anche un bel gesto in un momento complesso per tutti. E proprio per questo con un dono, invitiamo tutti a donare un sorriso – concludono - facendo gli auguri”.

IL PUNTO

Il Carnevale dei Ragazzi e la Comunanza Agraria hanno creato, quindi, una mascotte appunto la “mascherina col sorriso”, disegnata da Francesca Filippini, che è l’essenza di un gesto gratuito. L’intento è quello di chiedere a quante più persone possibili di utilizzare la foto della mascotte taggandola e inviandola come simbolo degli auguri in particolare ad associazioni, persone con disabilità, agli anziani e a chi sta vivendo il Covid, tutti costretti a non uscire di casa, ai familiari dei malati che attendono ogni sera notizie sulla sorte dei loro cari e a chiunque si vorrà inviarla ricordando sempre che “Non si lascia indietro nessuno… Mai!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA