Niente «metadone in affidamento»
e lei si vendica spaccando auto dei medici

Giovedì 29 Maggio 2014
FOLIGNO – Danneggia le auto dei dipendenti del Sert dopo il diniego ad una sua richiesta da parte di un medico. E' accaduto giovedž mattina a Foligno. Nella rete della polizia (ha operato la squadra volante del commissariato) Ť finita una 30enne che al momento dei fatti era insieme al fidanzato anche lui, secondo gli inquirenti, utente del Sert.

La coppia s'era recata presso la struttura sanitaria per chiedere il cosiddetto “affidamento del metadone”. Si tratta di una procedura che, se accordata, consente all'utente del Sert di poter assumere le dosi di metadone fuori dalla struttura secondo un preciso protocollo. Il medico cui la coppia s'√® rivolto ha espresso il diniego alla loro richiesta. Mentre si stavano allontanando dalla struttura la ragazza ha danneggiato 3 auto private del personale del Set. I due sono stati intercettati dalla squadra volante e per la trentenne √® scattata la denuncia per danneggiamenti. Ultimo aggiornamento: 19:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA