CORONAVIRUS

Il disinfettante arriva con l'aereo: patto
fra le farmacie comunali di Terni e Fiumicino

Domenica 8 Marzo 2020

 Arrivato all'aviosuperficie di Terni con un piccolo aereo, un rifornimento di prodotto base di disinfettante per le mani destinato alle farmacie comunali della città. La consegna è avvenuta nell'ambito di un accordo tra Farmacia 
Terni e l'azienda corrispettiva di Fiumicino finalizzata all'autoproduzione del disinfettante stesso. La città umbra ha infatti messo a disposizione i contenitori di plastica, quella laziale la materia prima. Il disinfettante sarà messo in vendita a Terni nelle farmacie pubbliche a prezzo calmierato. Fabio Reposi, socio delle farmacie comunali di Fiumicino, ha consegnato cinque contenitori pieni all'amministratore unico delle farmacie ternane, Mauro Scarpellini. «Stiamo producendo nel nostro laboratorio - ha detto Scarpellini - e ora, con le nuove scorte, possiamo proseguire a rifornire i cittadini e gli uffici pubblici e privati. I cittadini non si preoccupino, se finisce il prodotto in farmacia si prenotino e in poche ore la produzione soddisferà la richiesta». Presente alla consegna anche il sindaco di Terni, Leonardo Latini. «La sinergia tra istituzioni sta funzionando» ha sottolineato. «Ribadisco - ha aggiunto - l'invito a seguire consigli e prescrizioni nell'interesse di tutti e con la necessaria responsabilità». 

Ultimo aggiornamento: 20:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA