CORONAVIRUS

Amelia, la Sindaca chiude tutte le sale comunali. Stop a eventi, convegni, riunioni.

Martedì 20 Ottobre 2020 di Francesca Tomassini

AMELIA - Chiuse tutte le sale di proprietà comunale. Stop ad eventi, convegni, riunioni. A comunicarlo la stessa sindaca Laura Pernazza che oggi ha firmato un'ordinanza sindacale ad hoc. "Con Ordinanza n 104 del 20/10/20 - ha scritto lei stessa in una nota-  è stato sospeso l’utilizzo della sale di proprietà comunale per lo svolgimento di qualsiasi riunione, convegno o assemblea fino al 13 novembre 2020 al fine di ridurre i rischi per la salute pubblica". La decisione è arrivata a seguito di un aumento di contagi da Covid in tutta la provincia di Terni che ha indotto la sindaca ad alzare il livello di guardia. Associazioni, Unitre e gruppi che utilizzano periodicamente gli spazi comunali per le loro attività stanno provvedendo ad avvertire i propri iscritti, pensando già a soluzioni alternative. Contestualmente è arrivata la comunicaziona di un altro caso in città.  "In data odierna -ha comunicato la Sindaca- mi è stato comunicato un nuovo caso di persona positiva al Covid -19. Per quest’ultimo, asintomatico, ho provveduto ad emettere ordinanza di isolamento contumaciale. Purtroppo la numerosità di contagi che si sta registrando in tutta la provincia ha coinvolto anche il nostro comune, questo sta creando dei ritardi nelle comunicazioni delle positività.
Vi terremo aggiornati ma la situazione è in evoluzione e i tamponi da eseguire sono numerosi.
Questo mi spinge a dover raccomandare a tutti il rispetto delle regole ed in particolare agli esercizi pubblici la raccomandazione e’ quella di rispettare puntualmente il dpcm e l’ultima ordinanza regionale in quanto sono stati disposti controlli da parte della polizia municipale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA