Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stasera in tv, oggi martedì 9 novembre su Canale 5 «Quo vado?»: curiosità e trama del film con Checco Zalone

Stasera in tv, oggi martedì 9 novembre su Canale 5 «Quo vado?»: curiosità e trama del film con Checco Zalone
3 Minuti di Lettura
Martedì 9 Novembre 2021, 16:12

Stasera in tv, martedì 9 novembre, andrà in onda su Canale 5 alle 21:21 il film «Quo vado?» del 2016. Quarto lungometraggio del regista italiano Gennaro Nunziante. Tra i protagonisti Sonia Bergamasco, Checco Zalone e Eleonora Giovanardi.

Pellicola sequel di «Kingsman - Secret Service» del 2014.

Sanremo 2022, indiscrezione: «Fiorello non ci sarà». Il silenzio social di Rosario

La trama

Checco è un ragazzo fortunato. Nella vita ha realizzato tutti i suoi sogni. Tutti lo invidiano, e lui affronta la vita con leggerezza. Vive con i suoi genitori, e quindi non è costretto a sobbarcarsi una costosa indipendenza, è fidanzato, ma riesce a tenersi lontanto dalle responsabilità del matrimonio e dei figli, e, soprattutto, ha un posto fisso: un impiego sicuro nell'ufficio provinciale caccia e pesca.

Tutto va a gonfie vele fino a quando, un giorno, il governo vara la riforma della pubblica amministrazione che decreta il taglio delle province. Checco è messo di fronte a una scelta difficile: lasciare il posto fisso o venire trasferito lontano da casa. Ha inizio in questo modo l’avventura di Checco alla scoperta di un nuovo mondo, che apre la sua piccola esistenza a orizzonti lontanissimi.

Curiosità

La pellicola ha detenuto per 4 anni il primato di maggiore incasso in Italia nel giorno d'esordio con oltre 6 milioni e 850mila euro e il primato di migliore singola giornata, detenuto dal precedente film di Nunziante «Sole a catinelle». Nella sua terza giornata di programmazione il film batte se stesso incassando 7 milioni 770mila euro, miglior singola giornata di sempre. Alla fine del primo fine settimana risulta aver incassato 22 milioni 248mila euro, primato assoluto per l'Italia.

È il film italiano più visto di sempre del XXI secolo (con più di 9 milioni di biglietti venduti, battendo sempre Sole a catinelle, che deteneva questo primato). Il film, rimasto nelle sale fino a fine marzo, ha incassato complessivamente 65 milioni 295.389 di euro.

Striscia la Notizia, «razzista»? Il Gabibbo mostra un video contro Tommaso Zorzi: «Vergognati. Ecco chi sei davvero»

© RIPRODUZIONE RISERVATA