“Il mondo di Sorrentino”, un docu su Sky in attesa di “The New Pope” in tv dal 10

Paolo Sorrentino
2 Minuti di Lettura
Domenica 5 Gennaio 2020, 17:22

In attesa del debutto - il 10 gennaio su Sky e Now Tv - di The New Pope, la serie originale Sky creata e diretta dal Premio Oscar Paolo Sorrentino con Jude Law e John Malkovich, andrà in onda martedì 7 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Due il documentario inedito Il mondo di Sorrentino, un’occasione per scoprire i segreti del suo cinema e per capire come, attraverso i soggetti dei suoi film (reali o immaginari), il regista abbia saputo creare un suo mondo, diventando, per le nuove generazioni, il maggiore rappresentante del cinema italiano contemporaneo.


Il doc - prodotto da Movie Da in collaborazione con France 2, da un’idea del critico e storico del cinema Jean A. Gili e per la regia di Sandra Marti ed Emmanuel Barnault - contiene una lunga intervista a Paolo Sorrentino che racconta dov’è nata la sua grande passione per il cinema, ricorda i suoi esordi e descrive il lavoro che si cela dietro ogni suo film, a partire dall’importanza del suo staff. A testimonianza di questo, parlano anche il produttore Nicola Giuliano, l’attore Toni Servillo, protagonista di numerosi film diretti da Sorrentino, il direttore della fotografia Luca Bigazzi e il montatore Cristiano Travaglioli. La serata di Sky Cinema Due prosegue, alle 22.15, con il film La grande bellezza in versione integrale, che è valso a Sorrentino l’Oscar nel 2014 come Miglior film straniero. Seguendo Jep Gambardella, interpretato da un grande Toni Servillo, un intellettuale dandy napoletano di 65 anni autore di un solo romanzo scritto 40 anni prima e grande viveur, Sorrentino racconta in maniera grottesca e a volte dissacrante una Roma degradata, con i suoi ricchi vuoti e annoiati, le feste scatenate a base di musica dance, balli di gruppo, drink e coca. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA