BARBARA D'URSO

Gabriel Garko e il bacio “test” a Barbara D’Urso. Poi, la domanda imbarazzante: «Perché non porti la fede?»

Martedì 12 Novembre 2019
1
Gabriel Garko e il bacio “test” a Barbara D’Urso. Poi, il mistero sulla scomparsa della fede al dito

Gabriel Garko s'è raccontato alla trasmissione televisiva di Canale5 Live – Non è la D’Urso, trasmessa ieri lunedì 11 novembre. L’attore è stato invitato a presentare il suo libro Andata e ritorno e per incontrare due fan nell'ascensore. Appena entrato in studio, ha subito punzecchiato Barbara D’Urso che, nel consueto invito agli spettatori a fare insieme il conto alla rovescia di un minuto prima del ritorno in studio, ha iniziato a contare da 69: «Dopo mi spieghi per quale motivo il minuto è partito da 69», ha detto divertito Garko. La conduttrice ha replicato: «Quanto sei scemo, mi sono imbrogliata»

Gabriel Garko e Gabriele Rossi: «Siamo solo amici». Ma c'è un dettaglio che non convince i fan
 


Poi, s'è discusso sul giallo della fede sparita da qualche tempo. La conduttrice ha subito detto:
«Non hai la fede stasera, non hai messo la fede?». L’attore ha spiegato di averla torta perché la persona che ama, di cui non ha mai svelato l'identità, lo avrebbe fatto arrabbiare: «No, è già stata oggetto di parecchio clamore questa fede. Perché l’ho tolta? Perché sì. Se mi hanno fatto arrabbiare? Sì, è possibile».
 

Barbara D’Urso, allora, è passata a parlare delle accuse secondo le quali l’attore avrebbe fatto dei ritocchini al viso: «Io sono davanti a Gabriel e vi assicuro che non è rifatto. Ti darei un bacio in bocca…». Garko allora l’ha invitata a farlo e così i due si sono dati un bacio sulle labbra. La conduttrice ha confermato: «Le labbra non sono rifatte, gli zigomi non sono rifatti, Gabriel Garko non è rifatto».
 

Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma