“Bella ciao”, grazie a “La casa di carta”
è boom su Spotify per la canzone della Resistenza

Venerdì 22 Maggio 2020
Una scena di
La musica italiana fa il giro del mondo grazie alla Casa di Carta. A dirlo è Spotify che ha analizzato i trend di ascolto di Bella Ciao, Ti Amo e Centro di Gravità Permanente, la colonna sonora italiana del celebre show spagnolo. Nelle serie televisive o in streaming, come nei film, la giusta colonna sonora può rendere memorabile una scena.

Ci sono ugualmente canzoni che, ascoltate in show o pellicole cinematografiche, possono diventare iconiche ed entrare nelle orecchie di un pubblico internazionale. È il caso di Bella Ciao, canzone simbolo della resistenza Italiana e inno alla libertà. «Il canto popolare italiano -si legge nella nota di Spotify- diventato la colonna sonora dei partigiani, è tuttora cantato in molte parti d’Europa come inno alla ribellione nei confronti delle ingiustizie. E all’interno della serie in streaming La casa di Carta, Bella Ciao è diventata simbolo della rivoluzione dei protagonisti, capitanati da il Professore e Berlino». Dal debutto della serie tv nel 2017, gli ascolti del brano nelle sue molteplici versioni hanno superato su Spotify i 280 milioni di stream. Inoltre, il brano è stato inserito in oltre 583.000 playlist. Sul podio degli ascolti si trovano la Germania, i Paesi Bassi e il Brasile.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani