BARBARA D'URSO

Barbara D'Urso si commuove a Pomeriggio 5 per la storia di Patrizia, abusata in un pollaio

Giovedì 12 Dicembre 2019

Barbara D'Urso si commuove a Pomeriggio 5 per la storia di Patrizia, una donna seviziata ed abusata per mesi dall'ex cognato, ma si scioglie del tutto in lacrime quando parla con il figlio di lei. Ecco cosa è successo

Il figlio mai visto in tv di Barbara D'Urso: ecco cosa fa nella vita Giammauro Berardi, il primo figlio della showgirl

«Abusata e segregata in un pollaio per un mese: arrestato l'ex cognato». Il titolo di una storia già raccontata a Pomeriggio Cinque annuncia il ritorno di un argomento forte, trattato da Barbara D'Urso nella puntata dell'11 dicembre. La storia è quella di Patrizia, una donna seviziata ed abusata per mesi dall'ex cognato. La conduttrice, nell'affrontare questo tema così delicato, si è sciolta in un pianto emozionante davanti alle telecamere. Ecco cosa è successo.

«Dopo aver rivelato la storia di Patrizia, abbiamo deciso di non abbandonarla. Lei ha bisogno di aiuto perché nel frattempo, mentre lo zio la violentava, in quei giorni aveva firmato una liberatoria. Quella per cui la sua compagna (dello zio) andava a ritirare il suo reddito di cittadinanza. Ora non ha più niente - ha detto Barbara D'Urso al figlio di Patrizia, Manuel - ecco perché abbiamo fatto un elenco di cose. Soprattutto vestiti, coperte, cuscini. Loro non hanno più nulla». Barbara D'Urso guarda poi la telecamera e si rivolge ai telespettatori: «Voi siete meravigliosi, cosa dirvi di più?». Un messaggio di ringraziamento per il sostegno mostrato. Poi il servizio in cui Patrizia viene portata da un parrucchiere, per donarle un nuovo look dopo che l'uomo le aveva tagliato tutti i capelli, una forma terribile di violenza.

Barbara D'Urso legge a Patrizia i messaggi di sostegno dei telespettatori, regali, assistenza anche legale. «Il cuore della gente può fare tanto, così come la televisione. Patrizia - dice la conduttrice - c'è tanta gente che vuole mandarti tutto quello di cui hai bisogno. Oggi non avevi neanche i soldi per fare la spesa ma stiamo trovando un modo per raccogliere le donazioni per te, per farti stare bene». Il collegamento si conclude con la richiesta di abbraccio di Manuel a sua mamma Patrizia: «Non ti aveva abbandonato...». Difficile trattenere le lacrime per Barbara D'Urso, così come per la famiglia in diretta da Rufina in provincia di Firenze.

Ultimo aggiornamento: 13:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma