Alessio Sakara e il tragico ricordo a "Verissimo": «Mi hanno portato via tutto». Silvia Toffanin senza parole

Alessio Sakara ospite del salottino pomeridiano di Silvia Toffanin, dove ha parlato del suo passato e della sua vita privata

Alessio Sakara è stato ospite di Silvia Toffanin a "Verissimo" (Foto: Instagram)
2 Minuti di Lettura
Domenica 10 Ottobre 2021, 08:31 - Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 13:01

Alessio Sakara ospite a “Verissimo. Il conduttore di “Tu si que vales” è stato ospite, assieme al collega Martin Castrogiovanni, a “Verissimo” di Silvia Toffanin su Canale5. Alessio Sakara ha raccontato un evento del suo passato che l’ha segnato profondamente, lasciando senza parole la conduttrice.

Laura Torrisi a Verissimo: «Vi racconto la mia malattia, è stata dura, ma ce l'ho fatta»

Alessio Sakara e il tragico ricordo a "Verissimo"

Sakara è un grande sportivo e ai microfoni della trasmissione di Canale5, oltre a parlare della sua vita privata, ha sottolineato l’orgoglio e i sacrifici necessari per entrare nell’Ultimate Fighting Championship, l'organizzazione di arti marziali miste (MMA) statunitense. Per entrare nel circuito il lottatore ha passato molto tempo in Brasile e proprio lì è accaduto un fatto che l’ha segnato e che ha voluto raccontare. Uscito di casa per recarsi a cena in un ristorante con alcuni amici, Alessio si è trovato di fronte due rapinatori armati di pistola, che non avrebbero avuto di certo nessuno problema a usarle contro di lui: «Ho aperto la porta - ha raccontato lasciando la conduttrice senza parole – e mi sono ritrovato due persone davanti con la pistola. Mi hanno rubato tutto, lasciandomi letteralmente in mutande».

Alessio Sakara ha anche accennato al suo rapporto con i due figli, con il primogenito che sembra dargli un po’ di filo da torcere: «E’ lui che mi dà più problemi, pensa di essere più grande della sua età e abbiamo confronti molto forti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA