SANREMO 2021

Achille Lauro a Sanremo, il gran finale con l'addome trafitto da rose: «Dio benedica solo noi, esseri umani»

Domenica 7 Marzo 2021
Sanremo 2021, Achille Lauro: il gran finale con l'addome trafitto da rose e sangue che sgorga

Achille Lauro non delude le aspettative con la sua ultima performance sul palco della finale del Festival di Sanremo 2021. Ad aprire lo show dell'eclettico artista è il ballerino Giacomo Castellana, solista dell'Opera di Roma, che danza tenendo in mano una rosa.

Achille Lauro entra poi in scena scendendo la scalinata dell'Ariston con un Tailleur doppiopetto ciclamino viola, sulle note di "C'est la vie". Il vero coupe de theatre arriva quando, aprendo la giacca, Lauro mostra delle rose infilzate tra la pelle del suo addome, mentre in sottofondo riecheggiano parole di critica nei suoi confronti.

Sanremo 2021, diretta finale. Achille Lauro, rose e sangue. Amadeus, un premio per Fiorello

Poi del sangue sgorga dalle "ferite" create dai fiori. Lo stesso sangue scelto da Achille Lauro come elemento scenico durante la prima puntata del festival sotto forma di lacrime. Un quadro certamente dal sapore forte, nel pieno stile provocatorio del trasformista romano. Un invito a restare umani il suo. «Dio benedica solo noi, esseri umani».

 

Sanremo 2021, Ibrahimovic: «Fare niente è il più grande sbaglio, se sbaglia Zlatan puoi sbagliare anche tu»

Ultimo aggiornamento: 00:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA