Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dolori lancinanti alla pancia: scopre che da 23 anni ha una pinza lasciata dai medici dopo il parto cesareo

Dolori lancinanti alla pancia: scopre che da 23 anni ha una pinza lasciata dai medici dopo il parto cesareo
di Giampiero Valenza
2 Minuti di Lettura
Sabato 22 Giugno 2019, 18:00

Per 23 anni ha sofferto di forti dolori alla pancia. Continuava a prendere antidolorifici, ma non accennavano proprio a passare. Così alla fine, dopo una lastra, ha scoperto la causa del suo problema: nel parto cesareo fatto nel 1996 le avevano lasciato un paio di forbici chirurgiche nell’addome. Protagonista di questa vicenda è la russa Ezeta Gobeeva, di 62 anni.

Roma, dimentica pinza di 30 cm nella pancia di una paziente: chirurgo sotto accusa

Perde la fede in spiaggia e si sente male. I medici gli trovano l'anello nello stomaco
 



 

“Stavo piangendo, ero in crisi isterica. Per tanti anni sono stata torturata”, racconta parlando del giorno in cui il medico, guardando la lastra, le ha fatto notare di avere un paio di forbici lunghe poco più di 15 centimetri.

Riporta il quotidiano britannico The Sun che il ministero della Salute della Repubblica dell’Ossezia settentrionale-Alania (dove è avvenuto il fatto e che compone la Federazione Russa), ha avviato un'indagine interna. Le autorità pagheranno le sue spese mediche mentre la donna spera anche in un indennizzo a causa dell’errore sanitario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA