Rugby, Sei Nazioni Donne, azzurre magnifiche espugnano Glasgow 7-28

Sabato 2 Febbraio 2019 di Christian Marchetti
Rugby, Sei Nazioni Donne, azzurre magnifiche espugnano Glasgow 7-28
Pochi minuti dopo la vittoria dell'Under 20, arriva anche il successo dell'Italia Femminile di Andrea Di Giandomenico: che doppietta. A Glasgow, Furlan e compagne s'impongono 28-7 sulla Scozia e ottengono il bonus offensivo. Si tratta del quarto centro consecutivo dell'Italdonne, che aveva già sconfitto le ragazze di Munro nel test match disputato a novembre a Calvisano.

Primo tempo di sofferenza, dove arriva sì la meta di Arrighetti trasformata da Sillari, ma ci sono anche le espulsioni temporanee di Ruzza e Giordano che costringono per 8 minuti l'Italia in 13. Ad ogni modo, quella marcatura di Arrighetti al 5' è un marchio di fabbrica, cioè sugli sviluppi di una maul. Un 7-0 che potrebbe diventare più pesante, visto il giallo al 12' per Kennedy (fallo professionale), ma le ospiti non ne approfittano. Con la doppia inferiorità numerica, al 40' le azzurre subiscono anche la meta di Cattigan, trasformata da Skeldon, per il 7-7 con cui si chiude la prima frazione. 

Sempre con due elementi in meno alla ripresa dei giochi, l'Italia tiene e, anzi, costruisce. E, quando torna in 15, al 13' trova anche la meta di Giada Franco ripartendo da una ruck: con il piede di Sillari è 7-14. Franco ancora protagonista al 34', quando crea il buco per l'affondo di Rigoni. Sillari trasforma ed è 7-21. Vittoria in tasca, l'ultimo obiettivo è la quarta meta, che arriva con Giordano a un minuto dal triplice fischio. Sempre Sillari ritocca per il 28-7 finale.
Nell'altro confronto della serata, l'Inghilterra passeggia 51-7 in casa dell'Irlanda. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma