Tokyo 2020: chi è Mirko Zanni, il sollevatore di pesi che riporta l'Italia sul podio dopo 37 anni: nello slancio ha alzato 177 kg

Tokyo 2020: chi è Mirko Zanni, il sollevatore che riporta l'Italia sul podio dopo 37 anni
1 Minuto di Lettura
Domenica 25 Luglio 2021, 15:48 - Ultimo aggiornamento: 15:54

Terzo bronzo olimpico per l'Italia oggi e quinta medaglia totale da quando è iniziata la trentaduesima edizione delle Olimpiadi. Nel metallo meno prezioso, ma comunque molto prezioso, c'è scritto il nome di Mirko Zanni, il sollevatore di pesi (categoria - 67 kg) di Pordenone che bissa il successo dei Giochi olimpici giovanili del 2014 e riporta gli azzurri sul podio dopo 37 anni dall'ultima volta.

Chi è Mirko Zanni, la quinta medaglia di Tokyo 2020 per l'Italia

Norberto Oberburger, oro a Los Angeles 1984, era stato l'ultimo a portare la nostra Italia in trionfo, poi, dicevamo, Zanni. Il giovane atleta, 24 anni a ottobre, è riuscito dove molti hanno fallito, ma soprattutto ha sollevato complessivamente 322 kg, 177 solo nell'ultimo slancio, a Tokyo 2020. Con questa impresa storica, il friulano ha anche battuto il record italiano. Un sogno che diventa realtà, insomma, e premia delle fatiche.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA